"La questione non è dimostrare
o meno che discendiamo dalle  scimmie;
quello che va tenuto fermo è di non risalirci"

Gustave Flaubert

Cordula


 


Da che parte cominciare

Te lo ripeto, modera le tue pretese, non pretendere da me ‘il grande’ ed ‘il bello’, e allora, vedrai, diventeremo amici - disse lui con voce insinuante -.

Carla Vites - sulla panoramica
È giunto maggio III

Verso la metà del ‘600 i Domenicani dovettero intervenire per difendere l’autenticità del Rosario dall’uso illecito che ne stavano facendo soprattutto i Francescani!
Occorreva un diritto d’autore…

Vergine con Bambino, monastero s. Benedetto in  Monte , Norcia
È giunto maggio II

Quando, nel XV secolo, Alano de la Roche decise di ridare impulso all'uso della recitazione ripetuta delle Ave Maria in accompagnamento alla meditazione dei Misteri, la devozione inaugurata da Domenico si era alquanto intiepidita.

immagine: Festa del Rosario - Albrecht Durer 1506
È giunto maggio

È giunto maggio, il mese delle rose.
Il mese tradizionalmente dedicato a Maria, primo fiore, come la rosa dopo il lungo Inverno, della nuova stagione della vita.

Osvaldo Licini - paesaggio marchigiano (Montefalcone)
Mistero senza età VII

chi impara a chiedere, impara ad inginocchiarsi

È ancora dalla Teologia della Liturgia di J. Ratzinger, che traiamo queste importanti insegnamenti riguardo al Mistero senza età.

Carla_Vites - Alba Romana
Mistero senza età VI

Volti ad oriente

La conseguenza più visibile della configurazione della attuale celebrazione liturgica, non riguarda affatto la semplice disposizione logistica."
La scelta di celebrare in una determinata maniera - l’altare versus populum - implica una vera e propria idea della natura della liturgia.

Carla Votes - Pasqua - Navigare controvento
Navigare controvento
cioè Pasqua

La Pasqua è arrivata e, per chi appartiene ancora ad un certo mondo, si celebra con la santa Messa.

Carla Vites - Impossibile Verità - immagine di C_D_Friederich
Impossibile Verità

Oggi, Domenica delle Palme, va in scena quella imbarazzante narrazione che è la nostra pochezza e incapacità di reggere il peso della verità.

Osvaldo Licini - Pentimento
Parlando di vizio

Il Mistero senza età conosce la celebrazione di alcuni Tempi Liturgici particolari.
Ora è uno di quelli.
Siamo a metà strada verso la Pasqua.


Mistero senza età V

La ragazza straniera che brancola con il cellulare davanti agli occhi sbarrati su Google map che, niente, proprio non la riescono a vedere… cosa?

Carla Vites - Mistero senza età IVMistero senza età IV

Il laicismo, diffusosi in special modo a partire dalla Rivoluzione Francese, è frutto del materialismo e segna come la legge della senilità sociale.

Carla Vites - Mistero senza età 3
Mistero senza età 3

Riflettendo sull’attuale tempo liturgico è bello ricordare che ogni Messa di Quaresima ha una sua Stazione.

Alfonso_Borghi_Linfinito_omaggio_a_Giacomo_Leopardi
Mistero senza età 2

L'epoca moderna rappresentava per Guardini il frantumarsi dell'essere umano e del mondo in generale, in una pura spiritualità - da un lato - che diviene ovviamente menzognera, ed in una pura materialità - dall'altro lato - che serve esclusivamente da strumento per gli obiettivi volta a volta funzionali all’uomo.

Mikhail_Nesterov
Mistero senza età

Non c’è nulla, per quanti dati noi si sia in grado di compulsare e poi addirittura verificare in un esperimento condotto sulla base di essi, che - come diceva un grande genio della fisica quantistica, Feynman - qualcuno che giunga dopo di noi con dati ulteriori, non possa distruggere.

Carla Vites - una questione non solo americana
Una questione non solo americana

I cattolici torneranno mai alla Messa?

Si chiede nel suo blog Aldo Maria Valli

Questa la domanda posta da Eric Sammons in un articolo per Crisismagazine nel quale, prendendo in considerazione i dati sull’afflusso dei cattolici americani alle sante Messe, mette in luce quella che si può ormai definire una vera e propria fuga.

Carla Vites - a proposito di Liturgia
A proposito di Liturgia

“Osando con audacia per padroneggiare il nuovo, il cristiano, rispettoso e vigile, impara attingendo a ciò che è vecchio. Quanto più profondamente crede, tanto meno soggiacerà al nuovo fidandosi solo del proprio giudizio, dimenticando cosa significano tradizione e autorità del depositum fidei”. (R. Guardini)

Carla Vites, Il valore della gratitudine
Il valore della gratitudine

“Si dice che un essere è indipendente soltanto quando è padrone di sé ed è padrone di sé quando è debitore soltanto a sé stesso della propria esistenza (…)

Carla Vites - Voglia di altro
Voglia di altro

Uno dei motivi per cui 'andare a messa' è vissuto con vera fatica quando non noia - sempre che, come problema, ancora sia 'vissuto' e non non totalmente... ignorato - è certamente averne smarrito il senso di un fatto che governa realmente, assieme ad altre costanti e leggi, il rapporto tra Dio e le creature.

Catacombe santa Priscilla, Roma
Il passato che non passa

Sant’Agostino, lui che è santo e Dottore della Chiesa, non ha pudore di raccontare, nelle sue Confessioni, come amasse, nel senso letterale del termine, il circo. In particolare gli spettacoli di pantomima, dove gli attori si ferivano, mutilavano, uccidevano a vicenda.

Carla Vites - la resistenza
La resistenza

Tornare, ma non a casa.
Casa non c’è più.

K. Williams 2013
Sulla preghiera

Card. J. H. Newman
(Stralci dal  volume in uscita ed. JacaBook)

J.W.Turner
Tanti anni dopo ma la stessa barca

In questi tristi tempi di pandemia la ‘stessa barca’ è diventato un vero leitmotiv.

Contributo Ratzinger a Sinodo su Pedofilia
(parte III)

Prosegue la pubblicazione degli Appunti di J. Ratzinger da lui offerti per il Sinodo sulla pedofilia.

Contributo Ratzinger a Sinodo su Pedofilia
(parte II)

Prosegue la pubblicazione degli Appunti di J. Ratzinger da lui offerti per il Sinodo sulla pedofilia.

Io e i miei 12 fratelli

(Viviana Mazza, Corriere della Sera – 19/07/19) Le due mamme di Eli Baden-Lasar non gli hanno mai nascosto di essere stato concepito con l’aiuto di un donatore di sperma.

Serve la direzione spirituale?

Riflessioni sull'Eucarestia

Il 17 Aprile dell’anno 2003 Giovanni Paolo II dava la sua ultima enciclica: Ecclesia de Eucharistia

Un giorno a Nôtre Dame

Dall'omelia del Cardinal Pacelli in Nôtre Dame a Parigi nella celebrazione del 13 luglio 1937

Buona settimana Santa come la Vita

Non dimenticate che stare con Cristo vuol dire, senza possibilità di dubbio, imbattersi nella sua Croce.

La sposa canta

Ite bella sa manu como chi juchet s’aneddu ‘e oro.

Cosa è la fede

La fede è la profonda convinzione che Dio, attraverso Cristo nello Spirito Santo, è presente ed agisce realmente nella Chiesa.

Non è Clericalismo, è Lussuria

Riportiamo da “TESTIMONIUM VERITATIS

Provate a immaginare un summit di agronomi. Convocati dal capo degli agronomi, arrivano da tutto il mondo e dicono di essere assai preoccupati.

don Luigi Sturzo - La Fede, il Giudizio, la vera passione per il mondo

La Fede, il Giudizio, la vera passione per il mondo

I diritti dell’uomo e del cittadino sono più noti dei doveri; se non altro, se ne parla di più, e si fanno valere con maggiore efficacia. Ma dei doveri non si ha un’idea chiara, al di là di quelli di obbedire alle leggi e di pagare le tasse, cosa di cui molti farebbero volentieri a meno, se non ci fossero multe e prigioni.

Consapevoli di questa forza

L’amore di Dio non è un atto imposto all’uomo dall’esterno, ma sorge spontaneo dal cuore come altri beni rispondenti alla nostra natura.

Venticinque anni dopo...

Venticinque anni fa, l'8 febbraio del 1994, il Parlamento Europeo votò una risoluzione che invitava gli Stati europei a promuovere e a tutelare giuridicamente l'omosessualità.

Juilia Kristeva

Juilia Kristeva, che ha ricevuto una laurea ad honorem dallo IULM il giorno 12 dicembre, ha tenuto per l’occasione una Lectio Magistralis molto interessante.

Il fatto che un atto sia una mia scelta non qualifica affatto il mio agire come buono, vero, giusto.

Dalla lectio magistralis del Card. Bagnasco al Congresso del 18 novembre di “Scienza e Vita” a Roma.

La Grande Stoltezza 
(ovvero dell’Emergenza Educativa)

Ecco la grande stoltezza: i figli sono tenuti in minor conto degli schiavi.
Infatti, se non proprio per amor loro, certo per nostro interesse, i servi li correggiamo.

cardinale - Giacomo-Biffi

Una fortuna imparagonabile

Noi avevamo una fortuna di cui i ragazzi di oggi godono raramente.
Certo non conoscevamo merendine costose e raffinate, viaggi in terre lontane, settimane bianche, telefonini o personal computer, ma avevamo una madre dedita totalmente alla famiglia, cioè soprattutto a noi, io i miei fratelli.

Questi giorni che passano così rapidi

“In questi giorni, che passano così rapidi, noi decidiamo della nostra esistenza eterna”.
Così Romano Guardini, nella sua Omelia “Rivelazione e nascondimento”.
La cosa che, in fondo, a Guardini urgeva comunicare, era l’invito a non nascondersi(/ci) nella vertiginosa predisposizione all’abisso, comune ad ognuno.

Mostrare vero il falso e il falso vero

“Quando infatti la derisione è diretta contro la colpa, non si acquista certo nessun merito in virtù della derisione.
Ma viene derisa la semplicità del giusto” (Gb12,4 volg.).
La sapienza di questo mondo sta nel coprire con astuzia i propri sentimenti, nel velare il pensiero con le parole, nel mostrare vero il falso e falso il vero.

Il caso serio

Il nome di questa sezione è ripreso da un'opera di H.U. von Balthasar piuttosto ‘leggera’, in quanto a formato, ma che, in realtà, è pesante alquanto sul piano della coscienza critica che tutti, almeno quelli che si onorano di definirsi cristiani, sono tenuti a desiderare, imparare, coltivare.